Impianti di biogas – progettazione, costruzione e funzionamento

Le energie rinnovabili acquistano sempre più importanza. Oltre alle aziende operanti nel settore energetico, un numero sempre più crescente di aziende e di abitazioni private utilizza una produzione sostenibile di calore ed energia da risorse rinnovabili (FER). Il governo italiano, attraverso il GSE (Gestore Servizi Energetici, D.Lgs 387/03 e s.m.i. Legge sulla priorità delle fonti di energia rinnovabili), supporta lo sviluppo e l’utilizzo di energie rinnovabili attraverso le agevolazioni per la costruzione e il funzionamento di impianti rinnovabili come ad esempio il biogas, eolico,etc.

BioConstruct progetta, costruisce e effettua lavori di manutenzione sui singoli impianti per le aziende agricole, nonché impianti medi per privati e impianti industriali per la valorizzazione energetica dei rifiuti (waste to energy). Gli agricoltori traggono maggiori vantaggi da un impianto di biogas proprio dagli scarti della propria azienda (ad esempio letame solido, liquame, rifiuti organici biodegradabili, erba e altre colture energetiche) producendo energia pulita o combustibile pulito (il biogas) che può essere utilizzato direttamente in loco mediante un impianto annesso per la cogenerazione di calore ed energia, oppure il biogas può essere depurato e trasferito nella rete pubblica del gas naturale traendone un profitto / utilizzandolo come combustibile per autotrazione.

Il rendimento energetico degli impianti di biogas va da circa 30 kW (impianti singoli) fino a più megawatt (impianti di grandi dimensioni). La quantità di energia prodotta dall’impianto dipende dalla quantità di biogas prodotta. Un agricoltore può ottenere 400-500 m³ di biogas per unità di bestiame e per anno, mentre da un ettaro di pascoli ogni anno possono essere prodotti fino a 7.000 m³ di biogas, e dalle coltivazioni energetiche, come la barbabietola e il mais, se ne possono produrre ancora di più. Quindi la costruzione di un impianto di biogas non è soltanto un vantaggio per la tutela del clima e dell’ambiente ma anche un investimento sostenibile per la redditività futura dell’azienda agricola.

Funzionamento di un impianto di biogas

Il biogas viene prodotto dalla fermentazione di sostanze organiche. In natura questo avviene ad esempio sul fondo delle paludi, ma anche all’interno dello stomaco degli animali ruminanti. In un impianto di biogas, il processo di fermentazione controllata avviene all’interno dei fermentatori. In questi enormi contenitori, il substrato organico viene decomposto dai batteri metanigeni. La miscela gassosa prodotta in questo modo è composta da metano per il 60%. Il cosiddetto “digestato”, che rimane dopo la metabolizzazione, può essere riutilizzato come fertilizzante naturale.

Il processo di produzione di biogas avviene in quattro fasi: durante l’idrolisi, le sostanze di base (grassi, carboidrati e proteine) vengono scisse nei loro singoli elementi chimici costitutivi (come acidi grassi, monosaccaridi e amminoacidi). Durante l’acidogenesi, oppure la fase di acidificazione, le sostanze di base rilasciate vengono trasformate in acidi organici. Nella terza fase, l’acetogenesi, oppure acetificazione, i microorganismi trasformano queste sostanze in idrogeno, carbonio e acido acetico, le cosiddette sostanze che poi nella fase finale originano il biogas.

La metanogenesi, oppure la formazione di metano, rappresenta l’ultima fase del processo. Con l’esclusione dell’aria (processo anaerobico), i batteri metanogeni trasformano gli acidi acetici in anidride carbonica, idrogeno e metano. Successivamente, l’anidride carbonica e l’idrogeno vengono nuovamente trasformati in acqua e metano. Prima di essere riutilizzato, il biogas viene desolforato, purificato e trattato in base alle caratteristiche dell’impianto. Se si desidera avere maggiori informazioni riguardo alla costruzione di un impianto di biogas e sulla relativa tecnologia, potremo spiegare i dettagli durante un colloquio informativo o una consulenza.

Dai pascoli verdi all’impianto di biogas: progettazione, autorizzazione e finanziamenti

Per la produzione di biogas è richiesta un’autorizzazione. Se si vuole gestire un impianto di biogas, prima di iniziarne la costruzione, si devono conoscere i requisiti normativi previsti e avere eseguito tutte le formalità necessarie. Forniamo assistenza ai nostri clienti per ottenere l’autorizzazione relativa ad un impianto di biogas: da più di 15 anni i nostri progettisti e operatori possiedono esperienza e dimestichezza con le fasi e le procedure necessarie. Facilitiamo l’iter burocratico, per rendere la gestione dell’impianto sicura dal punto di vista giuridico e per far ottenere ai nostri clienti tutti i relativi finanziamenti e contributi statali e Regionali.

Una volta che i preparativi sono portati a termine, l’impianto di biogas potrà essere costruito nell’area prevista. Prima della normale messa in funzione dell’impianto, eseguiremo tutte le verifiche necessarie e un collaudo professionale. Appena concluse le verifiche e il collaudo, la produzione di biogas potrà iniziare – e durante l’inverno si potrà usufruire del calore e dell’energia a basso costo di propria produzione.

Quale impianto di biogas si adatta alle mie esigenze?

Durante la progettazione e lo sviluppo di un impianto di biogas devono essere presi in considerazione quattro aspetti: la disponibilità delle materie prime, la scelta della tecnologia adatta, la qualificazione della gestione futura e le opportunità di finanziamento, incluso l’utilizzo ottimale di tali opportunità. Non appena tutti i quesiti a tale riguardo sono stati chiariti e le relative risposte integrate in un progetto individuale, sarà eliminato qualsiasi ostacolo alla costruzione di un impianto di biogas, le cui caratteristiche saranno: sicurezza a lungo termine, minimo livello di manutenzione e redditività.

BioConstruct sarà al vostro fianco durante l’intero processo – a partire dall’idea iniziale di costruzione di un impianto di biogas fino alla messa in funzione ed anche in seguito. Vi assisteremo nei processi di calcolo relativi alla redditività dell’impianto e forniremo una risposta alle vostre domande riguardo alla gestione, alla commercializzazione diretta di biogas e agli investimenti. Garantiremo la trasparenza di cifre, dati e fatti in modo da potervi mettere nelle condizioni di conoscere con esattezza la previsione dei costi e il conseguimento dei profitti in base alle vostre esigenze individuali.

Grazie alla nostra innovativa tecnica di controllo dei processi BioControl, garantiamo che gli impianti di biogas di grandi e piccole dimensioni raggiungano sempre i livelli di efficienza migliori e che operino in modo redditizio. Il software è stato sviluppato dai tecnici di BioConstruct ed è adatto anche per essere installato in impianti di biogas preesistenti di altri competitors. In tal modo potrete impostare il vostro impianto secondo le vostre e avrete in ogni momento una panoramica corretta riguardo allo svolgimento dei singoli processi produttivi.

Anche in termini di assistenza la sostenibilità ha un ruolo importante

In qualità di esperti di spicco nel settore della produzione di energia da biogas, ci incarichiamo dei controlli e della manutenzione del vostro impianto secondo gli intervalli di manutenzione previsti dalle normative. In quanto gestori dell’impianto, il nostro servizio di riparazione e di pezzi di ricambio è a vostra disposizione in ogni momento – oltre ad un servizio telefonico di emergenza attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 per gli interventi urgenti di risoluzione dei problemi. Potrete usufruire dei servizi dei nostri esperti e dell’assistenza di BioConstruct anche se gestite l’impianto di un altro competitor.